Governo, Italia in comune: dialogo con chi alternativo a populismo

Pol/Bac

Roma, 10 ago. (askanews) - "La prima esperienza populista al governo è letteralmente fallita. È un fatto che il Governo del cambiamento in un anno ha portato la stagnazione dell'economia, il Pil senza crescita e non si prende la responsabilità della manovra finanziaria". Lo affermano in una nota Federico Pizzarotti e Alessio Pascucci, presidente e coordinatore nazionale di Italia in Comune.

"La protervia di Salvini, poi, che vorrebbe il Parlamento aperto quando più gli aggrada - aggiunge - è la rappresentazione di ciò con cui abbiamo a che fare. Ora serve responsabilità e una forza politica che sia in grado di sbattere il populismo nella sua dimensione reale: l'insignificanza demagogica", osservano Pizzarotti e Pascucci.

"Riprendiamo in mano i temi fondamentali per gli italiani e il Paese: sviluppo sostenibile e difesa dell'ambiente, istruzione, lavoro e un piano nazionale per gli investimenti che faccia ripartire l'Italia. Italia in Comune è pronta a dialogare con chi vuole costruire un'alternativa seria e competente al populismo che sta gettando l'Italia in una pericolosa crisi politica ed economica", concludono.