Governo, la fiducia degli italiani nei confronti di Draghi sta crollando

·2 minuto per la lettura
Governo
Governo

Il consenso degli italiani nei confronti del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi e del Governo che presiede continua a calare in modo drastico e repentino. Allo stesso modo, diminuisce il sostegno anche per il leader della Lega Matteo Salvini mentre aumenta quello nutrito verso la figura di Giorgia Meloni, a capo di Fratelli d’Italia.

Sondaggi, cala il consenso del Premier Mario Draghi

Un sondaggio recentemente condotto da Euromedia Research ha dimostrato che il gradimento degli italiani per il premier sta gradualmente crollando.

In poco meno di due mesi dal giorno del giuramento, infatti, l’ex presidente della Bce ha perso, nei sondaggi, circa undici punti percentuali. La fiducia degli italiani riposta in Mario Draghi, quindi, si sta lentamente affievolendo.

In merito ai dati scaturiti dal sondaggio Euromedia Research, il consenso verso il Premier Draghi è sceso dal 63,8% registrato a metà febbraio 2021 al 52,7%. Il consenso verso il Governo, invece, è calato dal 56,9% manifestato a metà febbraio 2021 al 40,8%, calando di oltre 16 punti percentuali.

Un altro dato emerso dal sondaggio, poi, riguarda il confronto tra il Governo Draghi e il precedente Governo Conte bis: per il 51,6% degli italiani, infatti, non esistono differenze nella gestione della pandemia e dell’attività politica; per il 21,1%, l’operato dell’esecutivo attuale è migliore del precedente mentre per il 19,8% il Governo Draghi è peggiore del Governo Conte bis.

In relazione ai ministri che compongono l’esecutivo guidato da Draghi, invece, coloro che godono del maggiore sostegno degli italiani sono il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, il ministro della Giustizia Marta Cartabia, il ministro dell’Interno LucianaLamorgese e il ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta.

Gradimento dei leader italiani

Il sondaggio svolto da Euromedia Research, poi, ha raccolto opinioni anche in merito alle preferenze della popolazione in relazione ai leader dei partiti politici. Rielaborando le risposte degli italiani, è emerso che Giuseppe Conte, a capo del Movimento 5 Stelle, raggiunge il 44,5% delle preferenze mentre diminuisce il consenso nei confronti di Matteo Salvini e della Lega che si attesta al 29,5%.

Enrico Letta, alla guida del partito Partito Democratico, ottiene il 27,6% delle preferenze, seguito da Giorgia Meloni con il 27,4%.

Infine, a chiudere il gruppo dei grandi partiti politici italiani, si trova Silvio Berlusconi con Forza Italia che raggiunge il 21-22% delle preferenze.

Tra i partiti minori, in conclusione, gli intervistati hanno manifestato un gradimento pari al 18-19% per Carlo Calendadi Azione e al 7,7% per Matteo Renzi di Italia Viva.