Governo, leader centrodestra verso forfait consultazioni Conte

Bac/Rea

Roma, 29 ago. (askanews) - I leader dei tre partiti del centrodestra potrebbero disertare le consultazioni di domani del premier incaricato, Giuseppe Conte.

A quanto si apprende, infatti, Matteo Salvini ha già deciso in tal senso. Peraltro, non è nemmeno sicuro che nella sala dei busti di Montecitorio vadano i due capigruppo: la delegazione potrebbe essere anche di "livello minore".

Giorgia Meloni sta valutando in queste ore se incontrare Conte o lasciare che il suo partito sia rappresentato soltanto dai capigruppo. Anche Berlusconi ci sta riflettendo, d'altra parte il leader di Forza Italia oggi è rientrato ad Arcore.

La delegazione di Fratelli d'Italia è attesa alle 9.30, quella della Lega alle 10.30 quella forzista alle 11.30.