Governo: Letta, 'da Draghi ci aspettiamo parole su precarietà e salario minimo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 lug. (Adnkronos) – "Abbiamo davanti 9 mesi fino alle elezioni, questi nove mesi devono essere riempiti di contenuti con misure concrete che riguardano la nostra società e il mondo del lavoro. Il primo punto è la lotta alla precarietà", poi "l'applicazione in Italia della direttiva sul salario minimo, sarebbe uno straordinario messaggio" e il terzo è la legge di Bilancio in cui ci sarà "una forte riduzione di tasse sul lavoro: dobbiamo portarla a casa". Così Enrico Letta alla Festa de L'Unità di Roma. "Questi sono alcuni dei punti che ci aspettiamo di sentire nel discorso di Draghi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli