Governo, Lonardo: "Pronta ad accogliere appello a Responsabili"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Se in Parlamento il presidente del Consiglio Conte dovesse rivolgere un appello ai 'Responsabili' per andare avanti certamente sarei pronta ad accoglierlo, perché aprire una crisi al buio in questo momento sarebbe un atto di grande, grande irresponsabilità". Lo dice all'Adnkronos la senatrice Sandra Lonardo, eletta in Forza Italia e ora al Gruppo Misto.

"Ci possono essere mille motivi per discutere -aggiunge- ma certo non si può aprire una crisi in momento in cui la gente ha bisogno di certezze e non di incertezze. Il picco dei contagi sale, è iniziata la campagna vaccinale, occorre predisporre il Recovery plan che non può essere certo rimandato, le aziende chiudono, i cittadini perdono il lavoro, e noi apriamo una crisi di governo e andiamo ad elezioni perdendo mesi preziosi? Ripeto, sarebbe un atto di grave, grave irresponsabilità".

In caso di caduta dell'attuale governo non vede quindi la possibilità di nuovi esecutivi? "Non possiamo certo entrare in un campo che riguarda le scelte del Presidente Mattarella, dal quale ancora una volta è venuto un richiamo alla responsabilità -risponde Lonardo- ma, ribadisco, in questo frangente aprire una crisi di governo sarebbe un atto di totale irresponsabilità".