Governo, Lupi: con Leu governo più a sinistra. Rischio statalismo

Pol/Vlm

Roma, 4 set. (askanews) - "Al governo che si è appena formato, sulla cui legittimità non abbiamo assolutamente nulla da eccepire, facciamo i nostri auguri perché lavori per il bene comune degli italiani, che ha oggi un nome chiaro: sviluppo e sussidiarietà. Dobbiamo constatare che con la partecipazione anche di LEU è il governo più a sinistra della storia della Repubblica, al quale noi faremo un'opposizione seria e ferma in base ai provvedimenti di cui si farà promotore". Lo dichiara Maurizio Lupi, presidente dei deputati di NcI-Usei.

"Le premesse, dobbiamo dirlo in tutta sincerità dopo la lettura del programma, non fanno purtroppo ben sperare. Lo sviluppo ha come protagonista la società, è il risultato di un concorso sussidiario di tutti gli attori vivi che operano nel mondo economico, sociale, del welfare, della sanità, dell'educazione, oggi vediamo invece il rischio di un ritorno ad un nuovo statalismo", conclude.