Governo, M5s: voto su piattaforma Rousseau non è barattabile

Tor

Roma, 29 ago. (askanews) - "Far votare i propri iscritti sulle scelte fondamentali per l'Italia è il metodo del MoVimento 5 Stelle. Rappresenta da sempre il nostro valore fondante ed è altamente democratico. Lo abbiamo sempre adottato e lo adotteremo per la scelta dei candidati per l'elezione del Presidente della Repubblica, così come lo abbiamo utilizzato in alcune decisioni importanti da prendere a livello politico e parlamentare".

Lo si legge in un post sul blog M5s che sottolinea come questi "sono valori democratici che non barattiamo per nulla e nessuno e chiediamo vengano rispettati, così come rispettiamo chi decide la propria linea politica in una direzione di delegati. Il Pd ha i propri organi decisionali, noi abbiamo il nostro: gli iscritti".

"Anche il precedente 'Ccontratto di Governo' che Matteo Salvini ha tradito e stracciato per delirio di potere personale in pieno agosto - sottoolinea ancora il post M5s- era stato votato dagli iscritti del Movimento 5 Stelle. In Germania, che come l'Italia è una democrazia parlamentare , la SPD ha dato sempre la parola finale agli iscritti nell'approvare la 'Grosse Koalition' con la Cdu".