Governo, de Magistris: M5S sgabello e sedia di Salvini e Lega

Psc

Napoli, 12 ago. (askanews) - Il Movimento 5 Stelle ha portato "nelle istituzioni un elemento di rottura di equilibri consolidatisi in anni e anni di ceto politico ricurvo sulla casta", ma "la dirigenza politica del partito ha la responsabilità di aver fatto divenire Salvini il vero capo politico del governo". A scriverlo, in un lungo post su Facebook, il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e leader del movimento Dema, nel quale annuncia la volontà di candidarsi alle Politiche qualora si andasse al voto anticipato.

L'ex pm ha sottolineato che "alcuni esponenti di governo pentastellati stanno lavorando per dimostrare di essere altro rispetto al passato", ma che il partito ha compiuto "un capolavoro politico consumato per colpa grave, da rasentare il dolo, facendo divenire Salvini l'uomo nuovo della politica, lo hanno ripulito da anni di alleanza politica con Berlusconi, lo hanno portato, divenendone sgabello e sedia, al doppio dei consensi, arretrando, invece, il loro partito al consenso della Lega al momento delle elezioni", ha concluso de Magistris.