**Governo: Malpezzi, 'scelta M5S sbagliata, serve chiarimento in Parlamento'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 lug. (Adnkronos) – "Come Partito Democratico non possiamo che prendere atto della scelta del M5S che ha annunciato la non partecipazione al voto di fiducia di una forza di maggioranza. Una scelta che noi riteniamo sbagliata e che non ci lascia indifferenti nel merito e nel metodo". Così la presidente dei senatori del Pd Simona Malpezzi nella dichiarazione di voto sul Dl Aiuti.

"Nel merito: in questi giorni noi abbiamo difeso la necessità di sollevare istanze da parte delle forze politiche di questa maggioranza. Non abbiamo considerato le questioni poste come ultimatum ma come pungolo e stimolo. Abbiamo visto un governo pronto a mettere al centro l’agenda sociale, che già lo caratterizza, come pronta risposta al nuovo quadro economico che stiamo affrontando. Non un governo sordo, anzi".

"Ma per lavorare a questa agenda sociale serve la compattezza di questa maggioranza. Una maggioranza che doveva essere consapevole che i risultati importanti ottenuti dal governo sono risultati di tutti, frutto di un lavoro di sintesi e di mediazione e non di singole bandierine. I risultati vanno sempre trovati insieme".

"Non siamo indifferenti nel metodo -prosegue Malpezzi- perché oggi si vota la fiducia al governo ed è un dovere per i gruppi di maggioranza votare la fiducia all’esecutivo di cui fanno parte. Il nostro non può che essere un appello alla responsabilità".

"Una responsabilità vera. Quindi riteniamo indispensabile un chiarimento tra tutti noi in Parlamento, alla luce del sole, sulla volontà di tutta questa maggioranza, di tutta questa maggioranza di continuare insieme questa necessaria esperienza di governo. Necessaria per il Paese sia chiaro. Quindi, non su un provvedimento, ma sul futuro immediato di questo Paese. Ogni forza politica dovrà dire cosa vuole fare rispetto alla prosecuzione di questa esperienza di governo, in una condizione -ed è sotto gli occhi di tutti- che per i cittadini è complessa e difficile”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli