Governo, Marcucci ad alleati: Pd impegnato a programma ambizioso

Afe

Roma, 10 set. (askanews) - "Ai colleghi del M5s, di Leu, del Misto, delle autonomie che voteranno a favore della fiducia dico che non è un percorso facile ma con grande senso di responsabilità e amore per il Paese abbiamo provato a costruire un programma vero e unito sulle cose su cui il Paese ha bisogno di intervenire. Abbiamo pensato di portare avanti un progetto di rilancio del sistema Paese". Lo ha detto il capogruppo del Pd al Senato Andrea Marcucci, intervenendo in Aula per dichiarazione di voto sulla fiducia al governo Conte bis.

"Al tavolo - ha aggiunto - siamo riusciti a costruire un progetto comune, un governo, una maggioranza. E aggiungo: un sogno, una prospettiva".

"E' una giornata importante - ha sottolineato - per il nostro Paese e le nostre istituzioni. A Salvini dico: non vi invidio per come vi siete comportanti nei confronti del Paese, privilegiando senza scrupoli gli interessi di parte rispetto all'interesse collettivo. Le elezioni ci saranno, nel momento nel quale la Costituzione le prevede, nel momento in cui il Parlamento non sarà in grado di esprimere una maggioranza".

Rivolgendosi ancora ai leghisti Marcucci ha accusato: "Avete preparato questa crisi cercando di far precipitare l'Italia nel caos ma il senso di responsabilità di questa maggioranza ha prevalso nei vostri confronti".

"Ci aspetta signor presidente del Consiglio e signori ministri - ha concluso - un momento difficile, ci aspetta una quotidianità in parlamento dove non troveremo rispetto istituzionale ma abbiamo a cuore l'interesse del Paese e le daremo lealmente la fiducia e lavoreremo nell'interesse dell'Italia per attuare il programma ambizioso che ci siamo dati".