Governo, Marcucci(Pd): Di Maio non detti agenda

Lsa

Roma, 26 nov. (askanews) - " Di Maio si tolga dalla testa l'idea che sia il M5s a dettare l'agenda dei provvedimenti del governo e che il Pd si limiti solo a votarli. Sulla prescrizione ad esempio, è fondamentale garantire tempi certi e brevi per la durata dei processi". Lo afferma in una nota il presidente dei senatori Pd, Andrea Marcucci