Governo, Marcucci (Pd): provocare elezioni sarebbe una follia

Pol/Vlm

Roma, 16 nov. (askanews) - "Staccare la spina dopo pochi mesi di governo e provocare elezioni anticipate sarebbe una follia, un atto senza senso". Così il presidente dei senatori Pd, Andrea Marcucci, in un'intervista al quotidiano Il Dubbio.

"In un governo di coalizione è naturale che si discuta - ha sottolineato - l'importante è ancorare alla discussione la concretezza e la reale possibilità di migliorare i provvedimenti, come è avvenuto durante la manovra di bilancio su plastic tax e tassa sulle auto aziendali".

Per quanto riguarda il voto in Emilia Romagna, "Bonaccini ha dalla sua tantissimi sindaci civici, è un candidato forte dei risultati che ha ottenuto in questi anni, tutti stiamo dando una mano, compreso Matteo Renzi".