Governo, Marcucci: in Senato resteremo vigili e combattivi

Luc

Roma, 9 set. (askanews) - "Questi due giorni dovevano essere gli ultimi della legislatura per Salvini. Il mitologico piano del Papeete prevedeva di sfasciare tutto sotto ferragosto e di imporre le elezioni anticipate, costringendo il Paese ad una legge di bilancio disastrosa e con l'automatico aumento dell'Iva. E' andata diversamente, e proprio oggi il presidente del Consiglio Conte va a chiedere la fiducia alle Camere. Già questo è un successo, perchè sappiamo che la prossima legge di bilancio non farà scattare le clausole sull'Iva. Non sarà una navigazione semplice ma vi posso assicurare che in Senato continueremo ad essere vigili e combattivi". Lo scrive su Facebook il presidente dei senatori Pd Andrea Marcucci.