Governo, Martina: discontinuità c'è ma Pd sia ambizioso

Afe

Greccio (Rieti), 14 gen. (askanews) - "La discontinuità c'è e saremmo sciocchi a negare il cambio di fase che abbiamo vissuto. Ma dobbiamo anche ricordarci che sbaglieremmo a non essere ambiziosi nell'interpretare la fase che abbiamo aperto con questo nuovo governo". Lo ha detto Maurizio Martina, intervenendo al seminario del Pd in corso all'abbazia di San Pastore a Greccio (Rieti).

"Penso anch'io - ha aggiunto l'ex segretario - che programma e prospettiva politica stanno insieme. Ma il partito deve stare sempre un passo più avanti del governo nelle sue posizioni: gli italiani si fanno un giudizio di noi per quello che sapremo fare governando ma un partito viene votato anche per quello che vorrebbe fare e questa partita noi dobbiamo scioglierla perchè se non costruiamo un posizionamento in questo binario rischiamo sempre di vivere una discussione in cui veniamo trascinati in un dibattito se c'è più o meno discontinuità o se siamo timidi. Dobbiamo recuperare l'ambizione di una proposta politica".