Governo, Matteo Salvini a M5s: “Decido dopo il discorso di Conte”

matteo salvini governo

Mancano soltanto una manciata di ore al discorso di Conte al Senato, previsto per la giornata di oggi, martedì 20 agosto. Le ipotesi sul tavolo sono diverse, ma in molti iniziano a vedere lo spiraglio delle dimissioni. Infatti, nella serata di lunedì, alcuni collaboratori del premier avevano dichiarato: “Mai più con la Lega”. Inoltre, il presidente del Consiglio dei Ministri, nella sua lunga lettera a Matteo Salvini aveva attaccato duramente il ministro per la sua “Sleale collaborazione”. Ma il leader del Carroccio ha riunito proprio nel giorno precedente il discorso di Conte i suoi collaboratori e la linea uscita dalla discussione era chiara. “Per noi le elezioni restano la via maestra ma voglio evitare l’inciucio con Renzi”. “Decido dopo il discorso di Conte”.

Matteo Salvini attende il discorso di Conte

Matteo Salvini ha lasciato le ultime dichiarazioni dall’ufficio stampa della Lega prima del discorso di Conte in Senato, in programma oggi alle ore 15. “La Lega è unita e compatta, c’è totale concordia, altro che sbando” riferiscono dal Carroccio. Inoltre, in mattinata è prevista un’altra riunione con i collaboratori del Ministro dell’Interno per decidere n maniera definitiva la linea da seguire a Palazzo Madama. Il senatore leghista Simon Pillon, infatti, ne ha confermato l’organizzazione: “Ci sarà una riunione dei senatori della Lega. Poi sarà indicata la linea del partito”. Ma Matteo Salvini, che aveva chiesto di votare la mozione di sfiducia al premier Giuseppe Conte, ha fatto un passo indietro, dichiarando di decidere in modo definitivo solo “dopo il discorso di Conte”. Una giornata di attese e di sorprese quella di oggi, che potrebbe comportare la caduta del governo giallo-verde in seguito alle dimissioni al Quirinale di Giuseppe Conte.