Governo: Meloni, 'da Draghi ascolto, con Conte mancava'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 giu. (Adnkronos) – "Io non ho mai fatto incontri di questo genere con Conte, venivamo di tanto in tanto convocati come fosse una sorta di audizione, ma di tutte le proposte non abbiamo mai visto accogliere niente. Anzi, siamo arrivati al paradosso in cui proposte bocciate sono state ripresentate pare pare da esponenti del governo, che non è esattamente un modo per dire che vuoi collaborare. Non mi pare che finora da parte Draghi ci sia questo tipo di atteggiamento, mi pare che ci sia l'interesse ad ascoltare un partito di opposizione anche se di opposizione perché -è un fatto statistico- su 100 cose una intelligente dovrai dirla per forza". Così Giorgia Meloni, lasciando Palazzo Chigi dopo l'incontro con Mario Draghi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli