Governo, Miceli(Pd): ennesina retromarcia, Salvini imbarazzante

Lsa

Roma, 22 ago. (askanews) - "Ennesima retromarcia di Salvini: ora vuole rifare il Governo con i cinque stelle, dopo averlo sfiduciato a Ferragosto dal Papeete. Un imbarazzante pugile suonato che in due settimane ha detto e fatto tutto e il contrario di tutto. La paura per la perdita della poltrona gli ha fatto perdere ogni lucidità e dignità". Lo dichiara in una nota il deputato del Partito democratico Carmelo Miceli. "Ora che ha scoperto di non poter imporre le elezioni - prosegue Miceli - Salvini prova a mendicare un nuovo accordo, sperando di mantenere così la sua poltrona al Viminale e i suoi nelle stanze del governo. Mai vista una retromarcia così penosa".