Governo: Morra, 'escludo di votare a favore'

·1 minuto per la lettura
Governo: Morra, 'escludo di votare a favore'
Governo: Morra, 'escludo di votare a favore'

Roma, 15 feb. (Adnkronos) – "Io ho già detto la mia, riassunta nella massima 'vedere cammello pagare moneta'. Sono fiducioso fino a un certo punto. Ciascuno ha una storia, Mario Draghi ha una storia particolare che conosciamo, alcuni potranno apprezzarla altri no, a me interessa la qualità delle misure. Io a priori non do la fiducia a scatola chiusa, valuterò per singoli provvedimenti. Tutti auspicavano tra l'altro un governo di alto profilo, una mia amica citava Dante Alighieri: 'perdei la speranza dell'altezza'". Così il senatore M5S Nicola Morra, ospite della diretta di La7.

"Io escludo di votare a favore" la fiducia al governo Draghi, aggiunge poi incalzato sul voto di mercoledì. "Spero di poter ottenere, attraverso un dibattito interno alla nostra assemblea, una posizione comune che consenta di non tradire i suoi valori e la sua storia", spiega poi ricordando di aver "chiesto la ripetizione del voto" sulla piattaforma Rousseau riguardo al sostegno al governo Draghi.