Governo, Morra (M5s): se vicepremier macigno Conte-Di Maio risolveranno

Pol/Gal

Roma, 29 ago. (askanews) - "Per conto mio non c'è nulla di irrazionale nel chiedere un vicepremierato, ma se questo dovesse essere il macigno che grava sulla possibilità di dare al Paese soluzioni e risposte ai problemi, sono certo che Luigi Di Maio e Giuseppe Conte penseranno alla soluzione più capace di tutelare i diritti di tutti. Luigi ha detto in più occasioni che nessuno di noi ha l'ambizione personale come stella cometa". Lo ha detto a Sky TG24 il presidente della Commissione parlamentare Antimafia ed esponente del M5S Nicola Morra.

"Giuseppe Conte, essendo stato offerto al governo del Paese dal Movimento 5 Stelle, mi sembra possa essere un biglietto da visita importante per una forza politica che è sempre stata sottovalutata relativamente alle competenze che poteva offrire ai governi del Paese - ha aggiunto Morra - e che invece sconfessa queste previsioni offrendo un Presidente del Consiglio che ha ricevuto anche importanti apprezzamenti a livello internazionale. Forse Giuseppe Conte, a differenza di altri suoi predecessori, ha permesso il costituirsi di trame e di relazioni in sede europea che ci potranno essere utili per affrontare questioni economiche e non soltanto".