Governo, Mulè (Fi): in ogni materia fa figure barbine

Pol-Afe

Roma, 27 nov. (askanews) - "È il governo degli sbagli e degli 'sbagliati' allo sbaraglio: difatti non c'è settore o materia in cui tra ripensamenti, smentite e gaffe l'esecutivo non faccia figure barbine per incompetenza, arroganza e approssimazione". Lo scrive su Facebook Giorgio Mulé, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.

"Il premier Conte - aggiunge - fa 'ammenda' dichiarando che la tassa sulle auto aziendali è 'sbagliata'; l'ex ministro Toninelli e l'attuale ministro ai Trasporti De Micheli pontificano sulla sicurezza delle strade mentre i ponti crollano per davvero; il ministro dello Sviluppo economico Patuanelli, che non più tardi del 20 novembre scorso alla Camera dei deputati dichiarava 'su Alitalia sono parzialmente ottimista', oggi celebra il fallimento e ripropone il ritorno dell'Iri per risolvere le due macro crisi aziendali (Alitalia e Ilva) con interventi statali perché è stata definitivamente esclusa la soluzione di mercato. Insomma, buoni a nulla ma capaci di tutto, il problema è che tra le mani hanno le leve economiche del nostro Paese. Senza andare oltre e tacendo sulla follia giustizialista che vede Pd e 5Stelle su fronti opposti, ci sono tutti gli elementi per dichiarare il fallimento di un governo che fa il male del Paese e degli italiani".