Governo, Mulè: per Pd e M5s lecito dire tutto e contrario tutto

Pol/Vep

Roma, 29 ago. (askanews) - "Inutile domandarsi del perché i cittadini si allontanino, anche un po' schifati, dalla politica: il governo che sta per nascere è la plastica rappresentazione dell''Uno vale... l'altro'. Zingaretti e Di Maio smentendo centinaia di dichiarazioni fatte negli ultimi mesi testimoniano che è lecito dire tutto e il contrario di tutto, fare un accordo di governo con il nemico di sempre pur di non lasciare la poltrona nascondendosi dietro 'l'interesse nazionale', parlare per una settimana di 'discontinuità' e accettare un 'Bis Conte' come premier. Poveri loro che considerano stupidi gli italiani, pagheranno un caro prezzo per questo scempio politico. Noi di Forza Italia continuiamo ad alzare il vessillo della coerenza: mai con il Movimento 5stelle, mai con la sinistra, #MAICONLORO!". Lo scrive su Facebook il portavoce dei gruppi parlamentari azzurri, Giorgio Mulè, allegando un video datato febbraio 2019 del segretario del Pd, Nicola Zingaretti, che categoricamente nega la possibilità di un'alleanza con il Movimento 5 stelle.