Governo: Mulè, 'su fiducia polemica sterile, con Conte 2 se ne votava una a settimana'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 set. (Adnkronos) – “Questo governo nasce per rispondere all’emergenza sanitaria e all’emergenza economica in discontinuità con quanto fatto dal governo precedente. E per rispondere tempestivamente bisogna approvare alcuni provvedimenti entro una certa data. Per questo non capisco la polemica intorno alla questione di fiducia quando durante il governo Conte 2 si votava una fiducia a settimana. Ricordo, che abbiamo votato la legge di stabilità senza neanche guardarla, dalla sera alla mattina. Ora invece c’è un Pnnr condiviso tra tutti i partiti”, lo ha detto Giorgio Mulè intervenendo alla trasmissione l’Aria che Tira in onda su La7. “Sono il primo a dire che il ruolo del Parlamento va salvaguardato ma se non approviamo queste riforme non accediamo a quei 196 miliardi fondamentali per far ripartire il Paese”, ha concluso Mulè.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli