Governo,Nitti(M5s):è falso ok assemblea gruppi a voto su Rousseau

Tor

Roma, 28 ago. (askanews) - "Ho partecipato all'Assemblea congiunta, con senatori e deputati.Si è discusso a lungo. Tanti i temi affrontati. Ma, dum Romae consulitur... Rientrato a casa, però, ho appreso in TV che l'assemblea parlamentare avrebbe deciso di far votare su Rousseau la proposta di Governo, prima di essere sottoposta al Presidente della Repubblica.Questo è assolutamente falso. Io ero presente.Sono davvero sorpreso che si sia fatta passare per una decisione deliberata in Assemblea ciò che non è stato affatto deliberato". Lo ha scritto in un post su Facebook il parlamentare M5s Michele Nitti.

"In Assemblea, in risposta a chi esigeva di subordinare e vincolare la nascita di un nuovo eventuale esecutivo al passaggio su Rousseau - ha riferito Nitti- è emersa chiaramente la necessità di non trasformare il voto su questa piattaforma in una forma di delegittimazione delle istituzioni e delle funzioni parlamentari. È emerso, altresì, che la votazione sulla piattaforma non sia, in questo delicato momento, lo strumento più opportuno, viste la tempistica e l'urgenza dei passaggi da esperire con il Quirinale, peraltro regolamentati dalla Costituzione. Che servano forme democratiche realmente partecipate è indubbio. Che queste collidano o interferiscano con i passaggi istituzionali e costituzionali è da scongiurare".

"È urgente - ha concluso il deputato pentasetllato- riportare quanto prima la partecipazione democratica anche nelle Assemblee".