**Governo: Passera, 'investimenti e riforme si possono fare subito, usare Mes'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 17 mar. (Adnkronos) – La formula della ripartenza passa da investimenti mirati e riforme strutturali, a voler usare i numeri si sintetizza in 4+4. Corrado Passera, fondatore e ceo di illimity, un passato da ministro e anni alla guida di aziende pubbliche e banche, spiega con semplicità su cosa deve puntare l'Italia che nei prossimi 4-5 anni si troverà a gestire fino a 500 miliardi di euro di investimenti pubblici, tra fondi nazionali e fondi europei, e che non deve sprecare un’occasione irripetibile.

"In un momento di crisi economica forte, con andamenti molto diversi nei diversi settori e all’interno dello stesso settore, dobbiamo puntare tantissimo sulle aziende 'virtuose' – spiega in un'intervista all'Adnkronos -. Dobbiamo spingere, incentivare fiscalmente come non mai le aziende che dimostrano la volontà di investire, di assumere, di aggregarsi e capitalizzarsi, ci sono già leggi disponibili come Industria 4.0 o l'Ace: ci sono strumenti per premiare fiscalmente le aziende che saranno le 'locomotive' della ripartenza e si può se mai rafforzarle".

Poi "bisogna aiutare i settori più colpiti dal Covid ma strategici per il nostro futuro come il turismo: bisogna fare il modo che il settore superi l'attuale guado, ma approfittare di questa crisi favorirne l'ammodernamento. E' il momento delle aggregazioni anche in questo settore per essere pronti a ripartire con forza. Non dimentichiamo poi il grande mondo della cultura e di tutti i settori collegati che fanno, oltre a crescita, anche identità".