Governo, Quagliariello (Cambiamo): rilanciare alleanza con la Lega

Fdv

Roma, 18 ago. (askanews) - "Al punto in cui siamo, è evidente che è stato commesso un errore tattico, e del resto sembra essercene consapevolezza da parte della stessa Lega. E' altrettanto evidente, tuttavia, che per chi intende costruire un centrodestra nuovo e saldamente ancorato nel proprio orizzonte ideale questo è più che mai il momento di stare accanto a Salvini e al suo partito e di rivendicare con forza le ragioni di un'alleanza". Lo dichiara il senatore Gaetano Quagliariello, leader di 'Idea' e membro del comitato promotore di 'Cambiamo'.

"L'errore commesso e le conseguenze che ne stanno derivando - prosegue - hanno infatti chiarito come non possa esistere una categoria del cambiamento che prescinda dall'ancoraggio a princìpi e a una visione del mondo ben definiti, e come sui princìpi e sulla visione del mondo il Movimento 5 Stelle sia in realtà orientato a sinistra e perciò naturalmente portato a un'alleanza col Pd. Dunque, nei confronti della Lega è il momento di esercitare una spinta positiva per il recupero di una logica di coalizione, di mettere in campo energia e fantasia politica per integrare e ampliare una proposta per il Paese, ma non si può dimenticare che i nostri avversari, in quanto a princìpi di fondo e visione del mondo, si trovano dall'altra parte. Isolare oggi Salvini e la Lega alla ricerca di miraggi e di altri lidi significherebbe realizzare un'Italia egemonizzata dalla sinistra, con la destra relegata nell'angolo dell'anti-sistema. E' lo schema che si sta profilando all'orizzonte - conclude Quagliariello -, ed è lo schema al quale chiunque abbia cognizione della storia del nostro Paese e ne abbia a cuore le sorti ha il dovere di non prestarsi".