Governo, Renzi: appello a tutti, a posto i conti e poi si vota -2-

Cos

Roma, 11 ago. (askanews) - "Salvini in modo inspiegabile ha scelto di rovinare l'estate agli italiani aprendo una crisi di governo, lo ha deciso dalle spiagge con le cubiste. Ritengo questo governo un fallimento, ma la scelta dei tempi che Salvini ha fatto ha portato la borsa a bruciare 15 miliardi di euro, lo spread a tornare in alto e soprattutto porta l'aumento dell'Iva dal primo gennaio 2020 al 25%. A me questo sembra folle", ha proseguito Renzi.

"C'è una dimensione personale, che le confesso non mi va giù, ho sentito degli insulti per me e per la mia famiglia. Ma tuttavia penso che chi fa politica debba essere più forte delle ripicche personali. Se dovessi ragionare di pancia direi 'coi grillini nemmeno un caffe'. Ma se dobbiamo discutere del futuro dell'Italia, dico a tutti i partiti di buona volonta': mettiamo a posto i conti, riduciamo il numero dei parlamentari e si rilancia l'economia, le assicuro che noi e i grillini saremo da due parti diverse", ha concluso.