Governo: Renzi, 'ci sono due opposizioni diverse'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 ott. (Adnkronos) – "Il Governo Meloni è nel pieno dei suoi poteri, avendo ottenuto la fiducia in entrambe le camere. Noi siamo all’opposizione e lo abbiamo detto in modo molto chiaro". Così Matteo Renzi nella enews dove posta il link al suo intervento in Senato e sottolinea: "Grazie a chi mi ha scritto di averlo apprezzato e grazie a chi mi ha criticato: sempre bello leggervi".

"Ho detto alla Meloni perché non la pensiamo come lei su molti argomenti. Lei è quella che ha portato in Parlamento chi diceva che con la cultura non si mangia e noi siamo quelli di 1 euro in cultura, 1 euro in sicurezza. Lei governa con chi ha fatto quota 100, noi facciamo opposizione con chi ha scritto JobsAct e Industria 4.0".

"Ma abbiamo dovuto prendere atto che ci sono due opposizioni diverse. Una opposizione si attacca alle parole e contesta il/la presidente, la sovranità alimentare (che non è sovranismo politico, attenzione, sono due concetti diversi) e soprattutto che contesta il merito. Dire che non si deve portare il merito nella scuola per me è inspiegabile. Tutta la nostra Buona Scuola si basava sul merito. E il contrario di merito non è uguaglianza. Il contrario di merito è rendita di posizione, non uguaglianza".