Governo: Renzi, 'con Draghi altra musica, per fortuna Iv non ha avuto paura'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 lug. (Adnkronos) – "Io sono molto orgoglioso del fatto che ci sia Draghi a Palazzo Chigi e non più Conte. Piano piano sarà chiaro a tutti che la crisi di gennaio ha salvato il Paese: sui vaccini, sui posti di lavoro, sul ruolo internazionale dell’Italia, con Draghi al posto di Conte è tutta un’altra musica". Lo scrive Matteo Renzi nella enews.

"Meno male che Italia Viva non ha avuto paura. Non ringrazierò mai a sufficienza le ragazze e i ragazzi del gruppo parlamentare che hanno tenuto quando sembrava impossibile. Abbiamo tolto il Paese ai Ciampolillo per darlo a Draghi. E se i sondaggi non ce lo riconoscono, pace. Le statistiche di Pil e fiducia valgono più dei sondaggi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli