Governo, Renzi: "Lega non esce nemmeno con le bombe a mano"

·1 minuto per la lettura

"E' tutta una manfrina. Essere contro il Green pass è una scelta assurda. La Lega ha delle dinamiche interne che non mi aspettavo e di cui non mi interessa un fico secco. Il governo va avanti, la Lega non esce dal governo nemmeno con le bombe a mano". Così il leader di Italia viva, Matteo Renzi, a '24 Mattino' su Radio 24. "Da quando c'è Draghi c'è molta più serietà, rispetto a quando c'erano Conte e Casalino ed essendoci molta più serietà i partiti hanno bisogno di più visibilità. La battaglia della Lega contro il Green pass è sbagliata", ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli