Governo, Renzi: nato contro Salvini ma ora parliamo in positivo

Pol/Gal

Roma, 6 nov. (askanews) - "Questo governo è nato contro Salvini perché lui ci ha messo del suo, il colpo del sole del Papetee non è che lo abbiamo organizzato noi, ha fatto tutto da solo, ma sono d'accordo sul fatto che noi dobbiamo farci riconoscere per le nostre idee, parliamo in positivo e non soltanto contro gli altri". Lo ha detto Matteo Renzi, leader di Italia Viva a Rtl102.5.

"Io penso che quando fai politica essere contro non funziona mai, non essere contro è sempre un fatto positivo - osserva -. A me piace che Italia Viva sia misurata sulle proposte che facciamo noi. Ho detto delle tasse ma mi piacerebbe discutere di tante questioni: dare spazio ai giovani, aiutare la piccola impresa, mi piacerebbe essere giudicati per".

"Dopodiché si è fatto un governo contro Salvini perché ha combinato un pasticcio e lasciate stare quello che viene a dire in trasmissione, lo sa perfettamente, il ragazzo è intelligente, mica stupido - insiste Renzi -. Si è accorto di aver fatto un clamoroso pasticcio ad agosto perché ha chiesto i pieni poteri tentando di rovesciare il sistema istituzionale italiano, adesso per i prossimi tre anni Salvini sta all'opposizione perché si vota nel 2023".