Governo, Renzi: palla nelle mani di Conte, dipende tutto da lui

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 22 dic. (askanews) - "La palla adesso è nelle mani del premier, dipende solo da lui" dare risposte "all'Italia, non a Italia Viva". Così il leader di Italia Viva Matteo Renzi, in una e-news diffusa proprio mentre la delegazione di Iv varcava il portone di palazzo Chigi per l'inconro con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

"Hanno scritto che vogliamo poltrone. Hanno scritto che siamo irresponsabili. Hanno scritto che facciamo tattica. Hanno scritto, ma, come spesso accade, non hanno letto. Non l'hanno letta, la nostra lettera a Giuseppe Conte", scrive Matteo Renzi. "Altrimenti avrebbero scoperto che in quelle poche pagine non si parla né di poltrone, né di rimpasti. Si parla di come utilizzare i fondi più ingenti della storia del Paese per farci crescere, per diminuire la disoccupazione, per far rifiorire le aziende, per dare speranze ai nostri ragazzi. E per migliorare la nostra sanità, a partire dal Mes".

Su ciascun punto, scrive Renzi, "continuiamo a insistere, a cominciare dal MES. Confidiamo che, con buona pace dei fabbricatori di polemiche, il Presidente Conte questa lettera l'abbia letta. Vedremo se vorrà dare delle risposte. La palla adesso è nelle mani del Premier, dipende solo da lui. Le risposte le deve all'Italia, non a Italia Viva".