Governo: in replica Draghi al Senato vaccini, Libia e Ue (4)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Su altri temi, cioè a dire il progresso dell’Unione Europea e anzi dell’area dell’Euro verso un Unione più integrata, con l’adozione di un bilancio comune o comunque l’inizio di un tragitto verso l’unione fiscale, la discussione delle regole del patto di stabilità non è previsto nell’ordine del giorno di questo consiglio, dove l’unico cenno che si fa a questo è il fatto che le clausole di salvaguardia che sospendono le procedure del patto di stabilità si dice dovranno essere riattivate nel 2023. Io credo che la discussione per un patto di stabilità diverso, per regole diverse, che ormai tutti sentono che debbano essere diverse, durerà molto tempo, intanto quest’anno ma anche nel 2022. Questi sono tempi molto lunghi, avremo tempo di confrontarci tante volte su questi temi in futuro, oggi non è all’ordine del giorno, non credo che venga toccato come tema particolare, ma è chiaro che teniamo un occhio ben vigile su queste cose, quindi sarete regolarmente informati".