Governo, Rino Formica: ultima chiamata prima di guerra civile

Bac

Roma, 8 ago. (askanews) - "Quando si rompono gli equilibri istituzionali, o c'è la soluzione democratica o decide la forza. Se non ci sono soluzioni democratiche c'è la guerra civile". Lo afferma l'ex ministro socialista Rino Formica in un'intervista al Manifesto.

"Oggi - aggiunge - siamo alla decomposizione istituzionale del Paese", "inanzitutto il governo non c'è. Oggi ci sono tribù che occupano posizioni che una volta erano del governo".

A suo giudizio c'è ancora un'alternativa alla guerra civile. "I leader politici sono deboli o screditati. Serve l'autorità morale che può creare nuovo pathos nel Paese. Uno strumento democratico c'è e sta nella Carta. E' il messaggio del presidente della Repubblica alle Camere".