Governo, Romeo (Lega): bene Fioramonti, ora esecutivo vada a casa

Cos

Roma, 26 dic. (askanews) - "Complimenti a Fioramonti, l'unico coerente che si dimetterà, mantenendo la parola data. Ci auguriamo che sia il primo passo concreto verso la consapevolezza che il governo giallorosso non può fare niente di buono per il Paese e non è in grado di realizzare nemmeno una delle tante promesse che ha fatto". Così il capogruppo della Lega al Senato Massimiliano Romeo.

  • Schumacher irriconoscibile, "corpo deteriorato e muscoli atrofizzati"
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Schumacher irriconoscibile, "corpo deteriorato e muscoli atrofizzati"

    Il neurochirurgo dell'Ospedale Bellaria di Bologna a motorsport: "Dobbiamo immaginare una persona diversa da quella che ricordiamo sulle piste"

  • Silvia Provvedi è incinta: le foto del pancione
    Notizie
    notizie.it

    Silvia Provvedi è incinta: le foto del pancione

    Silvia Provvedi aspetta il suo primo bambino: la cantante è stata sorpresa col pancione per le vie di Milano insieme al suo fidanzato.

  • La nuova vita di Harry e Meghan in Canada
    Notizie
    AGI

    La nuova vita di Harry e Meghan in Canada

    Harry è arrivato a Vancouver, in Canada, dove si è ricongiunto alla moglie Meghan Markle e al figlio Archie, dopo due settimane di separazione, in cui il secondogenito del principe Carlo ha negoziato il 'divorzio' dalla Royal Family. Il Daily Mail pubblica le foto dell'arrivo di Harry sorridente al Vancouver International Airport.Poco prima, erano state diffuse le foto di Meghan alla sua prima uscita dalla lussuosa abitazione fronte oceano, sull'isola di Vancouver, dove ha passato la maggior parte degli ultimi due mesi. Le immagini la ritraggono raggiante, mentre porta il piccolo Archie in un marsupio per una passeggiata nel parco di Horth Hill, non lontano da casa. Con lei anche i suoi due cani, Oz e Guy.Per la loro nuova vita, lontani dalle convenzioni di Buckingham Palace, Harry e Meghan hanno scelto l'isola canadese di Vancouver, dove la famiglia è ora riunita al completo. Affacciata sul Pacifico, l'isola di circa 31 mila km2, amministrata dalla provincia della Columbia Britannica, ospita poco meno di 740 mila residenti. È separata da Vancouver, sulla terraferma canadese dallo Stretto di Georgia e dallo Stretto Queen Charlotte, mentre lo Stretto di Juan de Fuca la collega territorio statunitense dello Stato di Washington, entrambi raggiungibili con collegamenti marittimi.L'isola - battezzata in onore di George Vancouver, l'ufficiale britannico della Royal Navy che esplorò la costa nord-occidentale del Pacifico tra il 1791 e il 1794 - è rinomata per il suo clima mite, uno stile di vita all'insegna della natura e dei tempi lenti, ma senza rinunciare alla vivacità artistica e mondana. La storia e la cultura si concentrano nel capoluogo Victoria, la più antica della provincia e la più grande dell'isola, oltre al centro portuale di Nanaimo, dove sono state inventate le omonime celebri barrette di cioccolato e la crema pasticcera, ricca di negozi, ristoranti e gallerie d'arte. La nuova dimora dei duchiParadiso nel paradiso, la lussuosa abitazione da 14,1 milioni di dollari, fronte oceano, dimora dei duca di Sussex già da Natale, uno dei luoghi più idilliaci di tutta l'isola. In base alla pianta pubblicata dalla Daily Mail, la tenuta è composta da una casa principale di 3.400 metri quadrati con cinque camere da letto e otto bagni e un cottage per gli ospiti di 715 metri quadrati con tre letti e due bagni.La struttura vanta un giardino d'inverno su un terreno di quattro acri con due punti di accesso alla spiaggia privata e vista mozzafiato sulla penisola. Secondo la casa d'asta Sotheby's, all'interno della casa principale si trova una sala da pranzo formale, un ufficio con camino, un ampio soggiorno a due piani che si apre sulla cucina dello chef con forno per pizza, una sala giochi con mobile bar, una sala multimediale e una sala di degustazione di vini.Nei pressi della loro nuova dimora sorge il parco di Horth Hill, dove Meghan è stata vista a passeggio, raggiante, con il piccolo Archie in un marsupio. Sull'accoglienza riservata dai residenti del Nord Saanich ai Duchi di Sussex, l'inviata della Bbc riferisce di un "senso di gioia e orgoglio per il fatto che abbiano scelto la loro isola", dove la gente "appare rilassata e accogliente".Secondo i locali, Harry e la sua famiglia "meritano di aver tutto lo spazio necessario, come chiunque altro, e che sicuramente riusciranno a trovare qui, almeno fin quando i media li lasceranno in pace". I Duchi di Sussex aspirano ad uno stile di vita piu' rilassato, a riparo dai riflettori mediatici. "Non credo che saranno seccati. I canadesi dovrebbero salutarli, ma non credo facciano salti di gioia" ha detto all'emittente inglese un residente nato a Vancouver ma dalle radici britanniche.

  • Scoperta una "super cellula" nella lotta contro i tumori
    Notizie
    AGI

    Scoperta una "super cellula" nella lotta contro i tumori

    All'interno del sangue circola un tipo di cellula immunitaria, cellula T, che potrebbe aiutarci a uccidere tutti i tipi di tumore. La scoperta è stata fatta da un gruppo di ricercatori dell'Università di Cardiff, in Galles, ed è stata annunciata sulla rivista Nature Immunology. Per i ricercatori questi risultati hanno un enorme potenziale, anche se siamo ancora alla fase iniziale dei test.Gli studiosi, guidati da Andrew Sewell, erano alla ricerca di metodi non convenzionali con cui il sistema immunitario attacca naturalmente le cellule tumorali quando poi si sono imbattuti in una cellula T all'interno del sangue che potrebbe rivelarsi un'arma decisiva contro i tumori. "Ci sarebbe la possibilità di curare ogni paziente. Nessuno pensava che fosse possibile", afferma Sewell.Lo scienziato spiega che la cellula T individuata ha un recettore che riesce a rilevare i tumori. Le cellule T analizzate in laboratorio sono state in grado di rintracciare e attaccare cellule cancerose di diverso tipo, polmonari, prostatiche, ossee, renali, cervicali, endocrine, ovariche, ecc. lasciando intatti i tessuti normali, il che potrebbe rivelarsi rivoluzionario."Potremmo curare tutti i tipi di tumore con un solo trattamento", dicono i ricercatori. Il recettore delle cellule T interagisce con una molecola chiamata MR1, che si trova sulla superficie di ogni cellula del corpo umano."Siamo i primi a descrivere una cellula T che trova MR1 nelle cellule tumorali. Il nostro studio è unico nel suo genere", aggiunge Garry Dolton, collega di Sewell e coautore della ricerca. Esistono già terapie per il cancro che sfruttano le cellule T, l'esempio più noto è CAR-T, un farmaco vivente prodotto dall'ingegneria genetica delle cellule T di un paziente per rintracciare e distruggere le cellule cancerose con risultati estremamente soddisfacenti.Tuttavia, l'approccio della terapia è altamente specifico e funziona solo in un numero limitato di tumori in cui esiste un obiettivo chiaro per addestrare le cellule T a individuare le cellule cancerose.Questa nuova prospettiva potrebbe invece rivoluzionare le terapie antitumorali, ma è stata al momento testata solamente su animali e cellule di laboratorio. "Siamo molto entusiasti delle funzioni immunologiche di questa nuova generazione di cellule T e del potenziale utilizzo nella terapia delle cellule cancerose, ma è presto per stabilire con certezza se funzionerà con tutti i tumori", commentano Lucia Mori e Gennaro De Libero, dell'Università di Basilea in Svizzera."Non vi è dubbio che si tratti di una scoperta molto eccitante, sia per il progresso delle nostre conoscenze di base sul sistema immunitario sia per la possibilità di future tecniche mediche. Ma al momento si tratta di una ricerca ancora acerba e lontana dalla realizzazione di farmaci reali per i pazienti", aggiunge Daniel Davis, docente di Immunologia presso l'Universita' di Manchester.

  • Pizzarotti: il 2020 potrebbe essere l'anno della fine del M5s
    Notizie
    Askanews

    Pizzarotti: il 2020 potrebbe essere l'anno della fine del M5s

    "Dopo l'Emilia Pd e 5S proveranno a rifondarsi"

  • Dartz Prombron Black Stallion, un SUV totalmente esagerato
    Notizie
    motor1

    Dartz Prombron Black Stallion, un SUV totalmente esagerato

    Non si tratta di un eufemismo: questo SUV è completamente fuori ogni canone, sia negli esterni che negli interni

  • GF Vip, Wanda Nara con un look da sirena: cosa ne pensa il web
    Notizie
    notizie.it

    GF Vip, Wanda Nara con un look da sirena: cosa ne pensa il web

    Molto apprezzato in studio ma criticato dai telespettatori: il look di Wanda Nara divide i fan del GF Vip.

  • Suonarono alle nozze della vedova boss, licenziati
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Suonarono alle nozze della vedova boss, licenziati

    A 10 mesi dal matrimonio-evento tra Tony Colombo e Tina Rispoli, l'amministrazione penitenziaria ha deciso di estromettere cinque ispettori dal Corpo Polizia per aver suonato alle nozze

  • Nottata horror per Ilary Blasi e Francesco Totti: l’esperienza alla Casa del Male
    Notizie
    notizie.it

    Nottata horror per Ilary Blasi e Francesco Totti: l’esperienza alla Casa del Male

    Una nottata all'insegna dell'horror per Francesco Totti e Ilary Blasi, che hanno deciso di provare insieme un'esperienza un po' fuori dal comune.

  • Il nuovo capo dell'Isis è il macellaio degli yazidi
    Notizie
    AGI

    Il nuovo capo dell'Isis è il macellaio degli yazidi

    Amir Mohammed Abdul Rahman al-Mawli al-Salbi è, secondo l'intelligence, il nuovo capo del sedicente Stato islamico (Isis). L'erede di Abu Bakr al Baghdadi, ucciso in un raid Usa il 27 ottobre scorso, conta diversi alias tra cui Haj Abdullah, Abu Abdullah al-Qurashi e Abdullah Qardash.Padrino dell'ideologia estremista perseguita dall'organizzazione terrorista, l'uomo ha una storia nera di abusi e torture, contro anche donne e bambini, in particolare contro la comunità yazidi massacrata durante il breve califfato nel nord dell'Iraq.Il sito Rewards for Justice, che fa parte del Dipartimento di stato americano, lo definisce come "ricercatore teologico" che e' stato tra i leader non arabi dell'Isis dalla sua fondazione. Non vi sono informazioni confermate su quando si siano consolidati i rapporti di Haj Abdullah con Abu Bakr al-Baghdadi, ma in comune hanno la detenzione nel carcere di Camp Bucca nel 2004.Amir al-Salbi ha conseguito una laurea nella sahria, la legge islamica, all'Università di Mosul. Secondo le informazioni di intelligence l'adesione all'Isis non è stata la sua prima fase di estremismo, poiché era stato coinvolto con al-Qaeda in Iraq.Haj Abdullah è nato da una famiglia turkmena che viveva nella città di Tal Afar, nel nord-ovest dell'Iraq e appartiene alla provincia di Ninive, e i turkmeni iracheni hanno le loro origini nelle tribù turche e condividono ancora con loro molti legami culturali e linguistici.Secondo quanto riporta il Guardian, al-Salbi su cui pende una taglia da 5 milioni di dollari, è attivamente ricercato in Iraq, in Siria e persino in Turchia, soprattutto dal momento che suo fratello Adel, attivo nel partito iracheno del Fronte turkmeno, risiede in Turchia e pare abbiano ancora rapporti.

  • Le auto di Pogba: il garage extralusso del calciatore anche su Instagram
    Notizie
    Motori Magazine

    Le auto di Pogba: il garage extralusso del calciatore anche su Instagram

    Le auto di Pogba non possono che essere le più lussuose in circolazione. Il calciatore vanta nel suo garage Maserati, Rolls Royce ma non solo.

  • Marina Berlusconi: su mio padre infamie e attacchi assurdi
    Notizie
    Askanews

    Marina Berlusconi: su mio padre infamie e attacchi assurdi

    Risposta a Repubblica: "Acceca più odio politico che l'amore di una figlia"

  • Caterina Balivo è incinta? Il pancino sospetto scatena i fan
    Notizie
    DonneMagazine

    Caterina Balivo è incinta? Il pancino sospetto scatena i fan

    Caterina Balivo è incinta? A rispondere alla domanda che i suoi tantissimi fan si stanno facendo è proprio la conduttrice.

  • Il telefonino di Bezos hackerato dopo un messaggio dal principe saudita, dice il Guardian
    Notizie
    AGI

    Il telefonino di Bezos hackerato dopo un messaggio dal principe saudita, dice il Guardian

    ​Il telefonino di Jeff Bezos, proprietario di Amazon ed editore del Washington Post, sarebbe stato hackerato nel 2018 dopo aver ricevuto un messaggio WhatsApp apparentemente inviato dall'account personale del principe ereditario dell'Arabia Saudita, Mohamed bin Salman. Lo scrive il quotidiano britannico Guardian, che cita sue fonti esclusive circa una perizia informatica eseguita sullo smartphone di Bezos.Secondo quanto riporta il giornale, i periti ritengono "altamente probabile" che nel messaggio, partito da un numero in uso al principe e contenente un video, si annidasse un malware capace di carpire immediatamente una quantità di dati, che il Guardian afferma di non essere in grado di precisare.L'attacco informatico contro Bezos si sarebbe verificato il primo maggio del 2018, cinque mesi prima dell'assassinio del giornalista del Washington Post e dissidente saudita, Jamal Khashoggi, nel consolato del regno arabo a Istanbul il 2 ottobre dello stesso anno.Nel febbraio del 2019, il tabloid americano 'National enquirer' pubblicò foto e messaggi privati di Bezos su una sua relazione extraconiugale e sulla provenienza di quel materiale rimangono interrogativi irrisolti.

  • La "valanga" Trump a Davos si abbatte su Greta
    Notizie
    AGI

    La "valanga" Trump a Davos si abbatte su Greta

    Si è abbattuto come una valanga su Davos e ha ignorato il dibattito sull'ambiente pungendo a distanza Greta Thunberg e puntando i fari sull'America First: Donald Trump è arrivato nella Congress Hall del resort nei Grigioni, e insieme al fondatore del Wef, Klaus Schwab ha attraversato gli affollati saloni 'ecosostenibili' del Kongress Center.Introdotto da un coro svizzero, omaggio del Paese ospite, Trump ha iniziato a parlare con toni decisi e rassicuranti. "L'America torna a vincere. Il sogno americano è di nuovo qui, più grande, migliore e più forte che mai". Uno 'Special address' di 30 minuti, carico di ottimismo e di echi di vittoria. Gli Stati Uniti prosperano: sono tornate le fabbriche e i posti di lavoro ("7 milioni di nuovi posti un numero impensabile"), i salari stanno salendo di nuovo, gli investimenti tornano.Durante il discorso non sono mancate frecciatine alla Fed che "ha rialzato i tassi di interesse troppo in fretta e li ha tagliati troppo lentamente". Ma nonostante tutto "l'economia Usa è ripartita alla grande" ha detto.Poco prima la giovane attivista Greta Thunberg aveva dato ampio tributo allo sviluppo sostenibile scelto come tema dominante dal Forum: l'allarme per il clima e per l'ambiente, l'urgenza di ridurre le emissioni di Co2 e di promuovere un'economia 'responsabile'. "La casa è ancora in fiamme, agite per i vostri figli", aveva tuonato la 17enne ambientalista svedese accompagnata quest'anno da altri baby-attivisti. "La mia generazione non lascerà perdere senza lottare - aveva avvertito minacciosa Greta - noi chiediamo a tutti i partecipanti del World Economic Forum, banche, istituzioni e governi di disinvestire subito e completamente dai carburanti fossili".Sul clima, però, Trump non è entrato troppo nel merito. Solo una notazione di fastidio per quei "perenni profeti di sventura" che avvertono che il mondo è alle prese con una grave crisi ambientale. "Dobbiamo respingere i profeti perenni di sventura e le loro previsioni sull'apocalisse", ha affermato il presidente invitando all'ottimismo e respingendo 'tout court' il messaggio di Greta secondo cui "non si è fatto assolutamente nulla".Il titolare della Casa Bianca, stretto tra la campagna per essere rieletto a novembre e l'impeachment, ha parlato soprattutto di America. "È finita l'era di scetticismo nei confronti degli Usa. Stiamo cercando di creare un'economia più inclusiva", gli aumenti di redditi e stipendi infatti riguardano tutte le etnie e minoranze. Non solo, gli Usa si uniranno anche all'iniziativa del World Economic Forum per piantare mille miliardi di alberi.Trump ha soprattutto sbandierato l'orgoglio delle sue ultime vittorie commerciali: la firma del Trattato di libero scambio con Messico e Canada, il T-mec, e la prima fase dell'intesa con la Cina sui dazi. "Abbiamo concluso accordi straordinari sul commercio con la Cina da una parte, e Messico e Canada dall'altra, i migliori accordi di sempre e modello delle nuove intese del 21esimo secolo", ha spiegato.L'America, comunque, non abbassa la guardia sul fronte commerciale. Trump ha avvertito che e' pronto a imporre dazi sulle auto europee se non sara' raggiunto "un accordo equo e soddisfacente" con Bruxelles. Un concetto che ha avuto modo di ribadire nel colloquio con la presidente della Commissione Ue, Ursula von der Leyen.Il segretario al Tesoro Usa, Steven Mnuchin, ha aggiunto che Italia e Gran Bretagna potrebbero essere colpiti dai dazi Usa se procederanno con l'introduzione di una web tax su società digitali come Google e Facebook. A Davos anche Pechino ha reso omaggio alla recente intesa sui dazi con gli Usa con inusitati toni concilianti: "Un successo per noi e per il mondo", l'ha definita nel suo intervento a Davos il vicepremier Han Zheng, che ha definito l'America "un baluardo di libertà".

  • Nel governo aumentano i timori sulle prossime mosse di Di Maio
    Notizie
    AGI

    Nel governo aumentano i timori sulle prossime mosse di Di Maio

    Giornata convulsa per il Movimento 5 stelle fra timori di un passo indietro di Luigi Di Maio, alla vigilia delle elezioni in Emilia Romagna, due nuove defezioni alla Camera e la maggioranza in frantumi in Campidoglio dopo che quasi la metà del gruppo pentastellato ha votato assieme alle opposizioni per il ritiro della delibera di giunta che indica Monte Carnevale come sito per una nuova discarica.Di Maio ha dato appuntamento per oggi a palazzo Chigi alla delegazione ministeriale del M5s. A Montecitorio è da stamattina che si rincorrono le voci delle possibili dimissioni da capo politico che potrebbero dare il via libera ad una gestione collegiale del Movimento.Il ministro degli Esteri dovrebbe fare in ogni caso un annuncio, riferiscono fonti parlamentari pentastellate. "Non mi fa piacere se Di Maio lascia la guida del M5s", ha sottolineato oggi Zingaretti commentando le indiscrezioni. "Si dimette prima delle regionali. Dicono", è il post pubblicato su Facebook dal senatore Gianluigi Paragone.L'attesa per la mossa di Di Maio si inserisce in un clima teso. Oggi pomeriggio altri due deputati pentastellati, Michele Nitti e Nadia Aprile, hanno lasciato il gruppo della Camera.A stretto giro di posta arriva il commento di fonti M5s: "Basta andare sul sito tirendiconto.it per vedere che la deputata Nadia Aprile ha effettuato la sua ultima restituzione a dicembre 2018, mentre per Michele Nitti le restituzioni sono ferme ad Aprile 2019. Per tale motivo i due, che oggi hanno annunciato di lasciare il gruppo M5s alla Camera, andavano incontro a un provvedimento disciplinare". Ma Aprile rilancia con un j'accuse di "deriva autoritativa del Movimento. Poi Aprile spiega la sua decisione. "Mi ha offeso l'ingiustificato attacco mediatico a cui sono stata sottoposta (venendo dipinta, da quasi tutti gli organi di stampa nazionale, come 'morosa' e inadempiente agli obblighi assunti per vili fini personali di natura economica), senza ricevere alcuna tutela da parte del Movimento, benché (circostanza ben nota ai vertici), io abbia solo cercato, sin dallo scorso mese di aprile, di avere chiarimenti sull'autoritaria costituzione del 'Comitato per le rendicontazioni/rimborsi del Movimento 5 Stelle' e sull'imposizione di destinare le restituzioni al predetto organo privato, costituito, ad hoc, dopo l'inizio della legislatura"."Svilire tutta la politica ad un dibattito sui soldi sta diventando nauseante", afferma, difendendo Nitti, il presidente della commissione Cultura della Camera, Luigi Gallo. "Oggi dovremmo solo ringraziare il maestro Nitti, deputato della commissione Cultura che fino ad oggi, con passione, ha lavorato per il Paese e per il M5s", scandisce."In soli due anni - prosegue il deputato M5s - la sua passione e il nostro lavoro di squadra hanno garantito un'attenzione enorme sui temi dell'Alta formazione artistica e coreutica con conseguenti investimenti di risorse nel settore in legge di Bilancio. Con lui siamo stati promotori della mozione per istituire il DanteDì e sempre con lui abbiamo lavorato per salvaguardare il patrimonio artistico e storico dei conservatori di Italia promuovendo un archivio digitale delle opere e delle testimonianze. Per questo non posso essere che dispiaciuto per questo distacco del Maestro Nitti dal M5s".E ancora: "Diventa sempre più urgente - rilancia allora Gallo - anche in occasione degli Stati Generali lavorare a proposte e fare le giuste riflessioni e i giusti cambiamenti per riportare nel M5s alcune delle professionalità che stiamo perdendo. Tutte quelle professionalita' e quelle passioni - osserva ancora - che in questi mesi hanno lavorato per costruire, come ha fatto il parlamentare Michele Nitti".Gli stati generali, lanciati da Luigi Di Maio per il prossimo mese di marzo, sono oggetto della richiesta di alcuni senatori, che trova porte aperte fra i deputati pentastellati, di una assemblea congiunta dei parlamentari perché si chiarisca il metodo con cui verrà portata avanti la discussione: nessuna voce - viene osservato - deve rimanere inascoltata.Fonti parlamentari M5s guardano all'appuntamento di domani per la presentazione dei facilitatori regionali che farà il capo politico, temendo che possa essere la sede in cui arrivi un primo annuncio di cambiamenti ai vertici. Tra le ipotesi c'è quella che Di Maio possa lasciare la guida del Movimento per restare reggente cosi' da traghettare i 5 Stelle verso gli Stati generali fissati a marzo e lì dare vita a un organo collegiale.

  • Omicidio Erion Morina, il killer: “Avevamo litigato e assunto cocaina”
    Notizie
    notizie.it

    Omicidio Erion Morina, il killer: “Avevamo litigato e assunto cocaina”

    Musli ed Erion Morina avevano litigato e assunto droga: così ha spiegato il primo confessando di aver compiuto l'omicidio del secondo.

  • Incidente in Via Trevi: Smart si ribalta e finisce in un ristorante
    Notizie
    notizie.it

    Incidente in Via Trevi: Smart si ribalta e finisce in un ristorante

    Un uomo è morto in un incidente stradale consumatosi in Via Trevi a Milano dopo essersi ribaltato con la sua auto dopo un sorpasso.

  • Notizie
    Askanews

    Sicilia, in arrivo progetto recupero centro Petralia Soprana

    Finanziato e messo in gara primo intervento di consolidamento

  • Uova biologiche ritirate dal mercato: i rischi per la salute
    Notizie
    notizie.it

    Uova biologiche ritirate dal mercato: i rischi per la salute

    Cinque lotti di uova sono stati prelevati dal mercato per rischio di contaminazione biologica: l'avviso del Ministero della Salute.

  • Ragazzo si impicca nel garage di casa a Norcia: i genitori trovano il corpo
    Notizie
    notizie.it

    Ragazzo si impicca nel garage di casa a Norcia: i genitori trovano il corpo

    Dramma a Norcia: un giovane di 17 anni si è tolto la vita nel gara della sua abitazione. La tragica scoperta nel pomeriggio di lunedì 20 gennaio.

  • Dacia Duster 1.0 GPL, prezzo da 14.150 euro e concorrenti
    Notizie
    motor1

    Dacia Duster 1.0 GPL, prezzo da 14.150 euro e concorrenti

    Il nuovo SUV "mille" a GPL a confronto con le rivali già sul mercato. Una sfida a suon di prezzi, potenza, dimensioni e serbatoi

  • "Furbetti cartellino" all'ASP di Reggio C., 13 misure cautelari
    Notizie
    Askanews

    "Furbetti cartellino" all'ASP di Reggio C., 13 misure cautelari

    Altri 25 indagati per assenteismo al polo di Taurianova

  • Emis Killa e Tiffany si sono lasciati: i motivi
    Notizie
    notizie.it

    Emis Killa e Tiffany si sono lasciati: i motivi

    Emis Killa e Tiffany si sono detti addio: nell'annuncio via social la coppia ha spiegato perché abbia deciso di separarsi.

  • Notizie
    Askanews

    Travolto e ucciso da auto nel Torinese: preso pirata della strada

    Arrestato un operaio 34enne di Giaveno