Governo, Rostan (Leu): bene Zingaretti su lavoro e sanità

Pol/Bac

Roma, 30 ago. (askanews) - "Il nuovo governo dovrà inserire ai primi posti dell'agenda politica i temi del lavoro e della salute dei cittadini italiani. Bene ha fatto il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, a porre tra le priorità del prossimo esecutivo il rilancio degli investimenti pubblici e gli incentivi a quelli privati per favorire la ripresa dell'economia e, soprattutto, quella del mercato del lavoro. Altrettanto importante la proposta di investire nella sanità pubblica altri 10 miliardi di euro affinchè diventi sempre più equa con livelli essenziali di assistenza uniformi in tutte le regioni italiane". Lo ha dichiarato la vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera, Michela Rostan.

"Occorre una svolta definitiva per uscire dalla stagnazione economica che attanaglia l'Italia da oltre un decennio - ha aggiunto la deputata di Liberi e uguali - e questo obiettivo potrà essere raggiunto solo aumentando l'occupazione con misure che incentivino il lavoro vero, quello a tempo indeterminato e con il rispetto di tutte le tutele previste per i lavoratori, con particolare attenzione, specie nel Mezzogiorno, a quello femminile. Sul tema del diritto alla salute è prioritario rendere quanto più uniformi le prestazioni sanitarie nelle diverse aree del nostro Paese evitando le inaccettabili disparità di trattamento e le tante difformità sui tempi delle liste d'attesa. Questo è il vero cambiamento", ha concluso.