Governo, Sala: partiti non fuggano da dovere, serve prova maturità

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 19 lug. (askanews) - "Io penso che sia sbagliato dire che deve andare avanti, sono i partiti che devono mettere Draghi nelle condizioni di andare avanti. Sono i partiti che non possono scappare dal loro dovere perchè se gli votano la fiducia ora e una settimana dopo sono lì a minacciare la crisi siamo punto e a capo. In questo momento sono i partiti che devono dare segno di maturità". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è tornato sulla crisi di governo durante una conferenza stampa al Politecnico di Milano per la presentazione del centro di ricerca sugli occhiali smart con EssilorLuxottica.

Sala non ha nascosto le sue preoccupazioni per l'autunno: "A settembre cosa succederà? Difficoltà sociali, costi alti, gap tra stipendi e costo della vita, e quindi un necessario sostegno del governo". Non solo ci sarebbe "un nuovo ministro delle Finanze che incomincia da capo, che deve cominciare a capire come stanno i conti del governo. E poi dall'altra parte il Pnrr che non vuol dire finanzio un progetto, perchè per esempio da quando sono stati finanziati i progetti i costi sono aumentati del 20% e noi non possiamo lanciare le gare. E infine se dovessimo fare un'altra campagna vaccinale massiva?". "Io di questo sto parlando col governo, perchè questi sono problemi che dal punto di vista della amministrazione ti bloccano - ha concluso - Per la comunità milanese è necessario avere la certezza di un confronto con questo governo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli