Governo, Salvini: approvare dl urgenti poi si torni alle urne

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 gen. (askanews) - "Abbiamo una posizione unitaria, andremo insieme dal Presidente della Repubblica, non si può più perdere tempo. I litigi di Renzi e Conte li stanno pagando gli italiani. Invitiamo il governo se c'è a portare in Aula i decreti urgenti per aiutare famiglie e imprese, per bloccare le cartelle esattoriali, per sbloccare miliardi di euro fermi nei cassetti dei ministeri e poi restituiamo la parola agli italiani perchè tirare a campare cercando senatori per strada di notte non è un modo serio per aiutare gli italiani". Lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, al termine del vertice di centrodestra.

"Spero che la parola passi agli italiani, perchè c'è in ballo il futuro dei nostri figli. Non può essere il governo che cerca i Ciampolillo di notte a fare il piano vaccinale e un piano economico serio. Noi siamo pronti. Se ci sono urgenze, visto che hanno dormito per mesi, su rimborsi, ristori, piano vaccinale, le portino in Parlamento domani, noi votiamo con responsabilità quello che serve al Paese e poi mettimao fine a questa vergogna, a questa agonia, a questo tentativo di sopravvivere".