Governo, Salvini: il centrodestra chiede compatto il voto

·1 minuto per la lettura
Governo, Salvini: il centrodestra chiede compatto il voto
Governo, Salvini: il centrodestra chiede compatto il voto

Roma, 29 gen. (askanews) – “La delegazione del centrodestra ha espresso la preoccupazione per la situazione in cui versa l’Italia, la crisi necessita di una soluzione rapida e incisiva; abbiamo chiesto al capo dello Stato di valutare l’ipotesi di scioglimento delle Camere e del ricorso ad elezioni”.

Così il leader della Lega Matteo Salvini parlando a nome del centrodestra dopo l’incontro con Sergio Mattarella al Quirinale.

“Il centrodestra – ha detto Salvini – ha confermato la disponibilità a collaborare per i provvedimenti necessari a salvaguardare gli interessi degli italiani, come peraltro fatto fino ad oggi e in modo spesso decisivo, a partire da un efficace utilizzo dei fondi del Recovery, dal piano vaccini fino ai ristori e ai rimborsi per famiglie e imprese”.

“Tutti i componenti della delegazione hanno escluso la possibilità di qualsiasi appoggio a una riedizione della stessa maggioranza che sta tenendo in ostaggio il Paese da settimane e sarebbe ancor più debole se tenuta in piedi da singoli voltagabbana”. E, ha concluso il leader della Lega, “tutti i componenti della delegazione si sono riservati, ove non si andasse a elezioni, di valutare con il massimo rispetto ogni decisione che spetta costituzionalmente al Capo dello Stato all’esito delle consultazioni in corso”.