Governo, Salvini: Lega fuori da maggioranza se M5s non vota fiducia

Il leader della Lega Matteo Salvini assiste al terzo giorno di votazioni per l'elezione del nuovo presidente della Repubblica

ROMA (Reuters) - La Lega è pronta ad uscire dalla maggioranza se il Movimento 5 stelle dovesse non votare la fiducia in Senato domani sul decreto aiuti.

"Se una forza di maggioranza non vota un decreto della maggioranza allora fine, basta, mi sembra evidente che si va a votare", ha detto il leader del partito Matteo Salvini durante una conferenza stampa alla Camera.

Il consiglio nazionale del Movimento 5 Stelle è riunito per decidere se continuare a sostenere l'esecutivo guidato da Mario Draghi.

(Giuseppe Fonte, editing Claudia Cristoferi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli