Governo, Salvini: "Niente strappi, non minacciamo niente"

(Adnkronos) - "Noi non minacciamo niente, siamo gente serena, leale. Noi non mandiamo le letterine di Babbo Natale come fanno altri che sperano che succeda qualcosa". Così il segretario della Lega Matteo Salvini in piazza del Campidoglio a Roma, rispondendo a una domanda sulle parole del presidente del consiglio Mario Draghi, che ha bacchettato chi "minaccia sfracelli a settembre".

"Gli strappi li lasciamo agli altri - ha proseguito il leader leghista - noi chiediamo quello che serve ai cittadini. L'azzeramento della legge Fornero non è una richiesta della Lega, è una richiesta del paese. Così come la pace fiscale", ha aggiunto Salvini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli