Governo, Salvini: non invidio Conte, premier molto momentaneo

Vep

Perugia, 28 ott. (askanews) - "Capisco le giornate intense del momentaneo, molto momentaneo presidente del Consiglio che si deve districare tra Financial Times, servizi... Non lo invidio". Lo ha detto Matteo Salvini in conferenza stampa a Perugia spiegando di non aver pronunciato la parola "dimissioni" all'indirizzo del governo "perchè lascio a loro la libertà di valutare...", anche se "dopo la mazzata presa in Umbria...".