Governo, Salvini: non potevo restare con incapaci che dicono no

Bac

Roma, 1 ott. (askanews) - "Non potevo più andare avanti con persone incapaci e che dicevano solo no". Lo afferma il leader della Lega Matteo Salvini a 'Otto e mezzo' su La7. E' incapace anche Di Maio? "Ha lasciato 170 crisi aperte al ministero del lavoro e si è trasferito al ministero degli esteri", aggiunge.