Governo, Salvini: non vanno lontani, prepariamo alternativa

Mda

Milano, 14 set. (askanews) - "Questo governo con il passare delle settimane sarà il meno amato nella storia della Repubblica. Il meno amato anche dai suoi elettori e dai parlamentari che lo stanno sostenendo. La Boschi si lamenta che non ci siano toscani, i Cinque stelle dei ministri trombati, non hanno ancora cominciato e si lamentano tutti. L'unico che non si lamenta è Conte che ha la poltrona garantita per un po' di tempo. Ma poi ha finito". Lo ha detto Matteo Salvini a margine dell'assemblea degli amministratori della Lega in corso a Milano.

A chi gli ha chiesto se è preoccupato per la forte presenza di ministri meridionali, Salvini ha replicato: "Non mi interessa dove è nato un ministro ma mi sembra che prevalga l'incompetenza. Questo è il governo più statalista, centralista, assistenzialista dal dopoguerra ad oggi. Basta guardare alla prime dichiarazioni. Non vanno lontani, noi stiamo preparando pacificamente, serenamente, l'alternativa perché dopo tocca a noi".