Governo, Salvini: vigileremo perché non smonti tutto. Già litigano

Vep

Roma, 6 set. (askanews) - "Parte un governo che rappresenta la minoranza della minoranza degli italiani e la maggioranza degli interessi dei parlamentari. Vigileremo perché non smontino quota 100, dl sicurezza, ciò che abbiamo fatto sulla scuola, sull'agricoltura, sull'immigrazione. A testa alta vigileremo e prima o poi tanto si torna a votare. Hanno già cominciato a litigare". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, intervistato a Sky Tg24.

"Io disumano? Spero che non tornino indietro sull'immigrazione clandestina, al business...preferisco essere accerchiato nel palazzo, ma poter guardare i miei figli e gli italiani negli occhi", ha aggiunto.