Governo, Santelli (Fi): inaccettabile denigrazione Bellanova

Pol/Vep

Roma, 6 set. (askanews) - "Ho conosciuto Teresa Bellanova il 2002, quando da sindacalista era impegnata sul tavolo della crisi Marlane, l'ex centro tessile calabrese. È una delle sindacaliste più preparate che abbia incrociato nella mia vita". Lo afferma Jole Santelli, vice presidente della commissione antimafia di Forza Italia.

"Non accetto gli insulti e le denigrazione vergognose cui è stata oggetto - dice Santelli - che non hanno nulla a che vedere con le competenze che potrà esprimere da Ministro dell'agricoltura. Penso che questo sia il peggiore Governo possibile ma le persone - conclude Santelli - si criticano per l'operato e non per un vestito indossato".