Governo: Savona, paura dei vuoti politici non dei pieni

Pat

Rimini, 20 ago. (askanews) - "Cossiga mi insegnò che bisogna avere paura dei vuoti politici non dei pieni politici". Con queste parole il presidente di Consob, Paolo Savona, ha commentato la situazione politica, con la crisi del governo Lega-Cinquestelle: "Queste cose Conte e i due vicepremier le capiscono" ha spiegato durante il suo intervento al Meeting di Cl a Rimini all'incontro "Europa: problema o opportunità per l'Italia?".

"Il pieno - ha proseguito Savona - potrebbe essere un sistema che si organizza riducendo il tasso di democrazia che è un'attrazione fatale per la cultura del nostro paese come di altri paesi. Il vuoto politico è pericoloso, il pieno è meno pericoloso, perché se riesci a mantenere condizioni di democrazia, il popolo che comanda, riesci pur sempre ad annullare il pieno di potere".

Queste cose, ha ricordato l'ex ministro agli Affari esteri "Conte e i due vicepremier le capiscono. Ma il discorso è: come riesci in democrazia a conciliare gli interessi dei due gruppi contrastanti? qual è la soluzione?".