Governo, senatori Fi: programma di sinistra ma senza risorse

Pol/Gal

Roma, 10 set. (askanews) - "E' un programma di sinistra senza numeri. Non ci sono le cifre che fanno la differenza tra un buon programma e un cattivo programma. Mancano le risorse, per esempio manca 1 miliardo per il comparto Sicurezza che Forza Italia ha sempre chiesto, così come mancano interventi a favore dei precari della scuola e dell'agricoltura che purtroppo è all'ultimo punto del programma". Lo ha dichiarato il senatore di Forza Italia Roberto Berardi nel corso del dibattito sulla fiducia al governo Conte.

"Su immigrazione, infrastrutture, politica economica e aiuti alle famiglie e politica estera - gli ha fatto eco il collega Marco Perosino - vi chiediamo di ritornare alla realtà, basta virtuale non ci portate nell'apocalisse. Per questo prego San Francesco, Santa Caterina e Padre Pio di proteggere l'Italia alla quale servono ordine e sicurezza".

Per il senatore azzurro Franco Dal Mas "siamo di fronte ad un cambio di un paradigma politico: esce la Lega entra il Pd e Conte non fa più l'arbitro tra due leader ma prova a fare il premier sulla base di un programma in cui si afferma tutto e il suo contrario. Non si esclude neppure un passaggio sulla fenomenologia dello spirito... Nessuna parola invece sulla tassazione in crescita, né sull'anno orribile che ha vissuto il comparto della Giustizia. Vedremo come farà il Pd a reggere davanti a una riforma super-giustizialista come quella di Bonafede".