Governo, Serracchiani: ok dialogo Pd-M5s ma no forzature

Fdm

Trieste, 21 ago. (askanews) - "L'avvio di un dialogo con i 5 Stelle, trasparente e che abbia presenti i nostri punti qualificanti, è nell'ordine delle cose del percorso della crisi. È molto positivo che il segretario Zingaretti abbia avuto il più ampio e preciso mandato a verificare le condizioni di un nuovo e diverso Governo. Ma è chiaro che il Pd non potrà accettare forzature di nessun tipo né accordi di breve respiro. Diciamolo chiaro: siamo pronti a fare la nostra parte per il bene del Paese, ma non a perdere la nostra anima per sopravvivere qualche mese". Lo afferma Debora Serracchiani, vicepresidente dell'Assemblea nazionale del Pd.