Governo, SI: ora la discussione si allarghi anche alla sinistra

red/sam

Roma, 25 ago. (askanews) - "Il Pd e il M5S hanno iniziato ad incontrarsi con un'agenda che sembra chiudere tanto con il renzismo, quanto con Salvini. Ora è il momento che la discussione si allarghi anche alla sinistra". E' quanto scritto in un documento che la direzione nazionale di Sinistra Italiana, riunitasi oggi a Roma, ha approvato - fa sapere l'ufficio stampa - con 60 voti favorevoli e 1 voto contrario.

"La crisi del Governo giallo-nero - si legge nel documento - offre alla politica italiana la possibilità di mettere in campo una vera svolta. Transizione ecologica, giustizia sociale, questione generazionale: questi devono essere i tre grandi assi su cui innestare il possibile prosieguo della legislatura. Possiamo andare oltre le finte emergenze e l'odio come motore di consenso, possiamo metterci alle spalle la quotidiana aggressione allo stato di diritto e alle garanzie democratiche".

"Possiamo farlo attraverso il voto o con un limpido accordo in Parlamento fra sinistra, Pd e M5S - prosegue il documento di SI -, se queste ultime due forze sapranno cambiare per superare i gravi errori degli ultimi anni. Gli eventi di queste ultime ore ci fanno essere ottimisti. Pd e M5S hanno iniziato ad incontrarsi con un'agenda che sembra chiudere tanto con il renzismo, quanto con Salvini. Ora è il momento che la discussione si allarghi anche alla sinistra. Noi riteniamo infatti di avere le idee e le persone giuste per rappresentare il cambiamento necessario e vogliamo metterle in campo già nelle prossime ore".