Governo studia nuovo decreto aiuti da 12/13 mld - Castelli

Panoramica del Senato a Roma

ROMA (Reuters) - Il nuovo decreto per contenere le bollette di luce e gas e difendere il potere d'acquisto delle famiglie bisognose potrebbe avere un valore di 12 o 13 miliardi, secondo la vice ministra dell'Economia Laura Castelli.

"E' una cifra realistica, ma non sarà un intervento in deficit", ha detto Castelli a Radio 24 spiegando che, tra le opzioni allo studio, il governo potrebbe azzerare l'Iva sui beni di prima necessità come pasta e pane.

"È un lavoro che stiamo facendo. Siamo in piena inflazione, mai così alta dal 1986. Questo è un fenomeno che erode tantissimo il potere d'acquisto degli italiani".

Il nuovo decreto si somma ai circa 33 miliardi che l'Italia ha stanziato da inizio anno per ridurre l'impatto dei costi dell'energia su famiglie e imprese.

(Giuseppe Fonte, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli